Piatti unici Ricette

LA TORTA PASQUALINA

Sulla nostra tavola di Pasqua, o nel picnic di pasquetta, non manca mai la torta pasqualina, tipica torta di verdure genovese, di bietole o carciofi che si accompagnano nella ricetta originale alla prescinseua, particolare cagliata fresca quasi introvabile fuor di Liguria, e per lo più quindi sostituita dalla ricotta. Non può mancare poi il tocco aromatico della maggiorana, erba molto usata nella cucina ligure. L’involucro dovrebbe essere una pasta matta o sfoglia casalinga, ma per praticità noi usiamo la sfoglia pronta e preferiamo i carciofi alle bietole. In molte versioni le verdure e il formaggio vengono tenuti separati, più comunemente vengono mescolate insieme, come nella nostra ricetta di famiglia.  Altra particolarità di questa torta sono alcune uova intere disposte nell’impasto che con la cottura rassoderanno.

Ingredienti (per una torta media):

– 2 confezioni di pasta sfoglia

– 3 o 4 carciofi (io ho usato una busta di cuori di carciofo surgelati)

– 250 gr di ricotta

– 1 spicchio d’ aglio

– maggiorana, sale e pepe

– una manciata di parmigiano

–  4 uova

Si passano per alcuni minuti i carciofi tagliati a pezzetti in padella con olio e aglio tritato, si aggiunge la maggiorana ,mentre a parte si sbattono due uova con il formaggio grattato, la ricotta, sale e pepe e si aggiungono ai carciofi raffreddati. Il tutto si stende su uno strato di sfoglia e si fanno gli incavi dove si sgusciano le  altre due uova, si ricopre con l ‘altra sfoglia, ripiegando bene i lembi, si spennella con un poco di albume. Infine si inforna a 180° per circa 50 minuti.

 

 

Ti potrebbero anche interessare

Nessun commento

Lascia la tua risposta